Come adattarsi all'ascesa del m-commerce

M come meraviglioso, ma soprattutto M come mobile.

Adattate il vostro negozio online al commercio mobile con TPOP, il servizio ecologico di Print on Demand.

Immaginatevi questo: state guardando una serie che non è all'altezza delle vostre aspettative. Mentre sprofondi nella noia totale, finalmente tiri fuori il tuo smartphone. Dieci minuti dopo, hai ordinato un tostapane, un autentico sombrero di paillettes e una palla di neve. Avete 67 euro in meno nel vostro conto in banca, ma almeno vi divertite.

Questo scenario, molto improbabile fino a pochi anni fa, si sta dimostrando sempre più fattibile al giorno d'oggi; infatti, l'atto di fare shopping online non è stato molto tempo fa qualcosa che doveva essere almeno minimamente organizzato poiché richiedeva l'uso di un computer. Da qualche tempo, quello che è conosciuto come m-commerce (la lettera M si riferisce al termine mobile) è un successo semplicemente devastante. Poco pratico solo cinque anni fa, sta gradualmente diventando la norma: secondo il sito web Simicart, le vendite mobili dovrebbero raggiungere il 53,9% delle vendite totali di e-commerce in tutto il mondo entro la fine del 2021, con un fatturato del commercio mobile in aumento di oltre il 22% rispetto al 2020.

Secondo noi, queste cifre rappresentano una ragione molto, molto buona per adattare il tuo sito di e-commerce ai dispositivi mobili. Tuttavia, ci sono una serie di domande che devono essere fatte prima di imbarcarsi in questa avventura...

Devo adattare il mio negozio al commercio mobile?

Prima di tutto, stabiliamo un fatto: il commercio mobile non è un'abitudine per tutti. Secondo Simicart, la maggior parte degli m-shopper sono nella fascia di età 18-34 anni. Il sito ComK, da parte sua, ha dimostrato, grazie a uno studio realizzato tra gli anziani francesi, che il 67% di loro è frenato dalle dimensioni dello schermo del cellulare quando fanno acquisti. Inoltre, il 46% crede che l'm-commerce potrebbe compromettere la sicurezza o la riservatezza dei loro dati. Tutte queste ragioni spiegano la loro notevole assenza sulle versioni mobili dei negozi online.

Così, come sempre nell'e-commerce, sarà rilevante chiedersi se la vostra scelta sarà appropriata al vostro target: se è piuttosto giovane, se è globalmente molto presente sulle reti e principalmente su Instagram, l'attuale roccaforte del social shopping, fate pure! È il momento di posizionarsi nel favoloso mondo del m-shopping. Se questo non è il caso, se il vostro target è composto da persone più anziane (dai 35 anni in su), la prospettiva sarà probabilmente meno interessante per il vostro business.

Quali sono i vantaggi del m-commerce?

  • Shopping in tre click: l'm-commerce è una risposta perfetta al nostro costante bisogno di facilità e velocità (proprio come la nostra piattaforma di print on demand, tra l'altro). L'ergonomia dei negozi mobili può anche permettere un acquisto in 5 minuti, durante una pausa caffè o mentre si aspetta un appuntamento al ristorante. Inoltre, se il tuo negozio è collegato direttamente ai tuoi profili Instagram o Facebook, il tempo tra l'interesse del consumatore per il tuo prodotto e l'ordine finale si riduce notevolmente e la fiducia del cliente nel tuo marchio aumenta, grazie alla centralizzazione dell'immagine del tuo marchio, delle opinioni dei consumatori e delle possibilità di acquisto in un unico luogo.

  • Commercio d'impulso: i nostri cellulari ci seguono ovunque, sempre. Immaginate cosa succederà se diventeranno il nostro principale mezzo di acquisto? È esattamente quello che sta succedendo: siamo sempre più in grado di ordinare e rispondere a qualsiasi impulso di acquisto, in qualsiasi momento. Chiaramente, questa è una grande notizia per i negozi online. Secondo uno studio condotto da Visiplus Academy, dei francesi interrogati sulle loro abitudini di m-commerce, il 18% ha dichiarato di aver fatto i suoi acquisti in mobilità sui mezzi pubblici, il 14% al lavoro e il 15% in macchina (da fermi, ovviamente: m-commerce è bello, ma legale è meglio). Queste sono tre situazioni che erano quasi inimmaginabili fino a poco tempo fa, tre situazioni che sono diventate molto rapidamente parte della nostra routine.

  • Un rapporto privilegiato tra negozio e acquirente: La possibilità di vendere di più, in qualsiasi momento, è logicamente piuttosto allettante, vero? Ecco perché molti marchi approfittano della loro piattaforma mobile per offrire quante più promozioni possibili, sotto forma di sconti e codici coupon. Comunicando in modo più efficace e mantenendo un rapporto speciale con i loro utenti, i marchi possono aumentare il loro fatturato e affrontare la loro presenza mobile come una sorta di programma di fidelizzazione ad alte prestazioni.

Come faccio a sapere se il mio negozio è mobile friendly?

Se stai appena iniziando a conoscere il mondo dell'm-commerce, è naturale che tu non sappia quali criteri usare per determinare se il tuo negozio è adatto o meno all'uso su mobile. Fortunatamente, ci sono strumenti per aiutarvi, tra cui il test di ottimizzazione mobile progettato da Google.

Testate l'ottimizzazione del vostro negozio online POD.
Fonte: Google

Il principio è semplice ma terribilmente efficace: in pochi secondi e gratuitamente, questo strumento è in grado di analizzare l'URL del tuo sito web e dargli una valutazione mobile-friendly. Cliccando sul link "Open site-wide mobile usability report", potrai anche accedere a una descrizione dettagliata delle caratteristiche, dei contenuti e degli altri plug-in che non sono compatibili, così saprai cosa si perdono i tuoi utenti quando fanno acquisti sul tuo negozio mobile e se devi prendere provvedimenti.

Testare l'adattabilità del suo negozio per l'uso su smartphone.
Fonte: Google

Quale tema reattivo scegliere?

Il tuo negozio può essere considerato inadatto all'uso mobile per una serie di motivi: immagini che invadono tutto lo schermo dei tuoi utenti e rendono la navigazione scomoda, un gran numero di funzioni di acquisto utili perse quando si passa al mobile, una lentezza demoralizzante nel caricare il tuo negozio,... Piuttosto che progettare un sito dedicato interamente all'uso mobile, che ti costringerebbe a gestire non uno ma due negozi diversi (sono esausto solo a pensarci), la cosa più intelligente ed efficiente sarebbe quella di scegliere un tema che sia flessibile a tutti i supporti per il tuo negozio Shopify o Woocommerce. Il team ha messo insieme una lista dei migliori del settore, perché tu ne vali la pena.

Temi flessibili per Shopify

Minimal - Libero

Scegliere un tema responsive per il proprio negozio online.

Come suggerisce il nome, Minimal è un tema semplice e pulito. Ha ancora un potenziale molto trendy, anche se la sua versione iniziale non è molto orientata al design (quindi è meglio avere qualche conoscenza di codice se si vuole personalizzare il suo aspetto). Minimal non è un tema troppo ambizioso, copre solo le basi e si concentra principalmente sul catalogo dei prodotti. Alcune funzioni interessanti saranno ancora disponibili per voi (raccomandazione di prodotti ai vostri clienti, per esempio). Attenzione, però: è meglio passare se vuoi offrire una vasta gamma di prodotti, altrimenti il tempo di caricamento del tuo negozio diventerà scoraggiante per i tuoi clienti. Siamo comunque lieti di presentarvi un tema di così alta qualità, che potete acquistare per la modica cifra di niente (e sì, avete letto bene, è gratis).


Semplice - Libero

Scegliete un tema flessibile per adattarvi al commercio elettronico.

Un altro tema che è all'altezza del suo nome: Simple è un tema dall'aspetto pulito e minimalista, senza alcuna pretesa. Facile da usare per i principianti, si adatta meravigliosamente all'uso su dispositivi mobili (anche se il suo menu "Hamburger", un elenco di categorie a discesa, può occupare un po' di spazio sullo schermo, il tema rimane abbastanza gestibile). La sua più grande qualità? Il suo tempo di caricamento ultra-breve, perfetto per ottimizzare il tuo tasso di conversione. Nonostante la sua semplicità, il tema offre ancora caratteristiche interessanti come la visualizzazione delle recensioni dei consumatori o l'animazione delle immagini. Oh, e indovina un po'... È anche completamente gratuito.

Avvio - $180

I temi Shopify giusti per il vostro negozio mobile.

Il tema Startup trabocca di stile: le sue immagini a tutta larghezza gli conferiscono un forte aspetto di design senza togliere nulla alla sua usabilità o ergonomia. Molto flessibile, pieno di qualità e molteplici possibilità disponibili su computer così come su supporto mobile (video sulla homepage, recensioni dei clienti, moduli personalizzati, condivisione sui social network,...), va tuttavia notato che questo tema sarà più adatto a negozi con piccoli cataloghi. Questa bella pelle sarà vostra per la somma di 180 dollari (circa 150 euro).

Blockshop - $180

Skin scaricabile per il vostro negozio POD.

Vuoi impressionare i tuoi clienti? Raccontare loro la tua storia, i tuoi valori, fino a farli viaggiare? Blockshop sarà il partner perfetto per le marche in cerca di story-telling: grazie a grandi immagini e a un'interfaccia utente originale ed ergonomica, questo tema darà al vostro negozio una ventata di modernità e di lusso, il tutto per la somma di 180 dollari (circa 150 euro). Veloce per tutti i tipi di catalogo, dal più piccolo al più grande, questo tema porterà anche una miriade di funzionalità ad alto valore aggiunto, come la possibilità per il cliente di consultare la scheda prodotto senza lasciare il catalogo, l'acquisto rapido, i pop-up promozionali o la pubblicazione di guide alle taglie.

Temi responsive su Woocommerce

Storefront - Gratis

Tema Woocommerce flessibile per uso mobile.

Progettato da zero da Wordpress, Storefront è IL riferimento per i temi Woocommerce responsive (cioè che si adattano a tutte le dimensioni dello schermo). La sua homepage è progettata per l'e-commerce, poiché fornisce tutte le categorie utili per i vostri clienti, dai nuovi arrivi ai prodotti in vendita. Molto minimalista, sarà preferibile avere qualche conoscenza nello sviluppo per essere in grado di personalizzare questa skin. Tuttavia, Wordpress non dimentica i principianti e offre skin pre-progettate direttamente derivate da Storefront, come la graziosa Galleria, disponibile per 39 dollari (circa 32 euro) all'anno.


Skinny - $69/anno

Skinny, un tema Woocommerce adattato al m-commerce.


Il design contemporaneo ed elegante del tema Skinny lo rende un'opzione vantaggiosa per ottimizzare l'accesso crossmediale al tuo negozio. Il tema ha una caratteristica rara e benefica: offre ai visitatori la possibilità di scegliere tra la modalità chiara e quella scura; dato che, secondo una ricerca di Visiplus, una gran parte degli acquisti online avviene dopo le 19, questa piccola opzione potrebbe potenzialmente essere un grande vantaggio agli occhi dei tuoi clienti. Una sezione blog è anche inclusa nel prezzo di 69 dollari all'anno (circa 58 euro): perfetta per approfondire l'immagine del tuo marchio e raccontare la tua storia.


Alcuni consigli per preparare il mio negozio per l'm-commerce?

Al di là della scelta di un tema flessibile, bisogna prendere diverse precauzioni per ottimizzare il tuo negozio e per impostarlo in modo da accompagnare l'ascesa dell'm-commerce. E sì: come spesso accade nella vita, non è solo l'apparenza che conta, ma anche...

Il contenuto

Tanto quanto la forma, il contenuto è molto importante quando si progetta un negozio online flessibile. Per la semplice ragione che l'esperienza d'acquisto dovrebbe essere naturalmente più efficiente e veloce via mobile, non c'è bisogno di sommergere i tuoi clienti con lunghe descrizioni e paragrafi infiniti. Inoltre, poiché la dimensione dello schermo dei tablet e dei telefoni cellulari è ovviamente più piccola di quella dei computer, bisogna fare attenzione a non occupare l'intera dimensione dello schermo con del testo, che sarebbe potenzialmente poco attraente per un cliente. Quindi, ricordati di pubblicare estratti chiari e concisi sul tuo negozio, scrivi i termini e le parole chiave più importanti in grassetto, e usa una dimensione del carattere e un colore abbastanza contrastanti da rendere la lettura più facile e fluida possibile.


Avete mai vissuto quella situazione imbarazzante in cui, mentre visitate un sito web sul vostro smartphone in un luogo pubblico, venite improvvisamente assaliti da un video o una musica improvvisata, attirando così gli sguardi beffardi/curiosi/inquietanti del pubblico? Non siate la causa di tale disagio: possiamo assicurarvi che queste spiacevoli sorprese sono un motivo valido per cui i vostri visitatori vi voltano le spalle. Quindi considerate di evitare l'avvio automatico di musica e video.

La struttura

Al fine di semplificare l'esperienza di acquisto per i tuoi clienti, la corretta strutturazione del tuo negozio, e in particolare del tuo catalogo , sarà essenziale. L'obiettivo è quello di progettare un percorso intuitivo per i tuoi clienti, dove possano orientarsi senza problemi e ottenere le informazioni o i prodotti che desiderano con un minimo di clic. Sei un principiante e non sai da dove cominciare? Niente panico, ci siamo passati tutti; non esitate a visitare i negozi dei vostri concorrenti per conoscere la solita struttura ad albero e le categorie della vostra nicchia.

Per ridurre al minimo il numero di clic del tuo cliente, esiste un'altra soluzione:incorporare delle CTA nel tuo sito web. Vi spieghiamo: le CTA (o Call-To-ActionLe CTA sono pulsanti che possono essere cliccati dal tuo cliente per incoraggiarlo ad eseguire un'azione specifica formulata come un'istruzione o una direttiva. I famosi "Mi iscrivo" o "Compra ora" sono, per esempio, pulsanti di Call-To-Action. Oltre a sollecitare i vostri clienti, questi pulsanti giocano un ruolo interessante nell'm-commerce perché hanno il potenziale di rendere più diretto l'accesso a certe pagine.

Un ultimo consiglio amichevole: anche se a volte utile e suggestivo, le finestre pop-up dovrebbero essere evitate in generale se volete ottimizzare l'esperienza dei vostri visitatori sui dispositivi mobili. Possono trovare frustrante avere il loro schermo occupato da una finestra il cui pulsante di uscita è difficile da trovare a causa delle sue piccole dimensioni.


Le nostre abitudini di consumo si stanno evolvendo così velocemente che a volte sembra complicato stare al loro passo come commerciante elettronico. Lungi dall'essere una tendenza effimera, l'm-commerce sembra essersi insediato definitivamente, e ad una velocità impressionante: questo è il punto di prendere le misure per adattarsi ad esso il più presto possibile, prima che alcuni dei vostri concorrenti abbiano anche solo iniziato a pensarci.

Per riassumere, per ottimizzare l'esperienza dei tuoi visitatori sulla versione mobile del tuo negozio, l'importante è mettersi nei panni del tuo pubblico: dove il loro intuito gli direbbe di andare per trovare i prodotti e le informazioni di cui hanno bisogno? Quali nozioni troverebbero necessarie? Mescolate questo desiderio di affidarvi alla logica dei vostri clienti con il desiderio di essere voi stessi e avrete la ricetta perfetta per un negozio flessibile ed efficiente.