Mersea Mersea: un negozio impegnato nella protezione degli oceani

Un negozio di prodotti print-on-demand con TPOP

Nuova sezione, perché ne vale la pena.

Cos'è il TPOP? Chi è, cosa è, eh?

È un team di persone con molte mani che stampano, piegano, confezionano tessuti e accessori, e molte dita che scrivono su tastiere e rispondono alle vostre innumerevoli domande sul mezzo.
Ogni tanto, scriviamo anche un post sul blog, come questo.
Non avremmo l'incredibile opportunità di fare tutto questo senza di voi.

Sì, tu, che sei dietro il tuo computer, tu che lanci il tuo marchio usando i nostri servizi.

Per ringraziarvi, abbiamo deciso di aprire una nuova sezione del blog chiamata "Ritratti di designer", un'opportunità per noi di onorarvi presentando il vostro negozio e il vostro marchio a TUTTO L'INTERNET.

Per inaugurare questa sezione, abbiamo pensato che fosse naturale presentarvi due grandi creatori che stanno facendo un grande lavoro e stanno avendo un grande successo.

Questo è uno dei primissimi negozi che hanno deciso di usare la nostra applicazione, sono giovani, sono belli e profumano di sabbia calda, sono simpatici, hanno talento: vi presentiamo Mersea Mersea.

Mersea Mersea

Mersea Shop Mersea in Print on Demand con TPOP
Prima di tutto, potete parlarci di voi?

Siamo Elsa e Zacharie, una coppia che ama l'oceano. La nostra storia insieme inizia sott'acqua nelle Filippine nel 2015. Elsa aveva lasciato un lavoro nel settore immobiliare per diventare una guida subacquea. Zacharie, subacqueo dall'età di 9 anni, aveva insegnato immersioni in un club nelle Filippine per alcuni anni. Il nostro primo incontro: fu durante un'immersione nel mare delle Filippine al largo della piccola isola di Panglao. Da allora ci immergiamo insieme, viaggiamo insieme e oggi lavoriamo insieme!

Ci parli della storia di Mersea Mersea. Quando è nato il tuo marchio? Perché è successo?

Mersea Mersea è nata durante una discussione in una piscina a Bali alla fine del 2018. Dopo aver viaggiato e fatto immersioni insieme per 3 anni, abbiamo pensato che fosse il momento di creare qualcosa che fosse adatto a noi e che ci permettesse di sostenere le nostre esigenze di nomadi!

Poco prima avevamo seguito un corso di marketing digitale su consiglio di un amico, dove abbiamo imparato le basi della creazione di un sito web su Shopify. Avevamo belle foto subacquee e soprattutto una passione da condividere, così abbiamo avuto questa idea di vendere magliette con le nostre foto subacquee e slogan ispirati all'oceano. Ma volevamo che questo progetto avesse un significato, che corrispondesse ai nostri valori e non solo per vendere magliette, quindi abbiamo cercato un partner e dei fornitori di servizi che fossero sulla stessa lunghezza d'onda. Abbiamo lanciato il sito a gennaio 2019 e dall'inizio dell'avventura collaboriamo con Coralive.org a cui doniamo parte dei nostri profitti per finanziare progetti di ripristino delle barriere coralline.

Chi immagina i suoi disegni? Come funziona il processo creativo?

Siamo entrambi! Così i nostri primi disegni, come lo squalo balena e l'ombra della manta per esempio, vengono dalle fotografie subacquee di Zacharie, mentre gli slogan "the life of my sea" o "sea queen" vengono dall'immaginazione di Elsa.

Non siamo formati come designer grafici, quindi abbiamo avuto molto da imparare e stiamo ancora imparando ogni giorno. Abbiamo fatto i nostri primi disegni con Illustrator ma recentemente abbiamo investito in un iPad per disegnare i prossimi disegni con l'applicazione Procreate.

Mersea Mersea, amanti del mare in POD
Quale forma di società ha scelto per avviare il suo negozio e perché? Sei ancora oggi nello stesso stato?

Abbiamo iniziato l'attività sotto lo schema del micro-imprenditore che ci ha permesso di testare il modello, ma attualmente stiamo pensando di passare a una società.

Perché avete scelto il modello Print on Demand?

È un modello che si adatta perfettamente al nostro stile di vita nomade, poiché tutto ciò di cui abbiamo bisogno è un computer e una connessione internet per lavorare. Nel corso del 2019, grazie a Print on Demand, siamo stati in grado di gestire la nostra attività a distanza dall'Indonesia e poi dall'Australia.

Hai scelto di lavorare con TPOP: come hai saputo di noi? Perché ha scelto di lavorare con noi?

In effetti, se il modello Print On Demand ci attraeva immediatamente, ora dovevamo trovare un fornitore di servizi e non si trattava di scegliere uno qualsiasi! La prima condizione per noi era di trovare un fornitore di servizi francese che stampi e spedisca dalla Francia.

È stato durante la ricerca di un fornitore POD francese che abbiamo trovato TPOP tra le applicazioni della nostra piattaforma e-commerce.


Così abbiamo contattato TPOP e mentre parlavamo, tutti i pianeti si allineavano: la qualità dei prodotti offerti, le etichette, l'imballaggio senza plastica, tutto ci corrispondeva ma soprattutto quello che ci piaceva era il fatto di poter parlare con una persona reale (e simpatica). Insomma, il feeling c'era e l'avventura è iniziata con TPOP, al nostro fianco fin dall'inizio!

Oggi, sei soddisfatto del tuo debutto? Come valuterebbe la sua esperienza?

Siamo molto soddisfatti di questo primo anno di esistenza. Dopo un po' abbiamo sentito il bisogno di tornare in Francia, nei Paesi Baschi, per poter fare ordini di campioni più facilmente e rapidamente e per fare più foto dei nostri prodotti. Abbiamo avuto solo feedback positivi dai nostri clienti per quanto riguarda la qualità dei prodotti e lo stesso vale per la spedizione.

Prodotti verdi Mersea Mersea con TPOP

Quali sono i vostri piani? Quali sono le sue prospettive di sviluppo?

Abbiamo grandi progetti per Mersea Mersea, nuovi disegni, collaborazioni e stiamo anche pensando a nuovi prodotti. Oggi sappiamo che le discussioni sono ancora possibili con il team TPOP, quindi questo apre delle grandi prospettive. Per concludere, il futuro è... luminoso!


Questo conclude questo primo articolo...

Vorremmo davvero ringraziare Elsa e Zacharie per la loro fiducia e disponibilità.

Il loro successo è ben meritato: riuscire a combinare passione e lavoro non è affatto facile, ma quando funziona è fantastico.

Auguriamo loro molto successo e milioni di coralli piantati!